Pian di Fiume

Il Ponte del Diavolo a Borgo a Mozzano

Ponte del DiavoloUno dei monumenti più misteriosi e affascinanti di tutta la provincia di Lucca è sicuramente il Ponte del Diavolo di Borgo a Mozzano, detto anche “della Maddalena”.

È caratterizzato da una struttura unica nel suo genere composta da una grande arcata a tutto sesto affiancata da tre archi minori su un lato e uno sull’altro.

La leggenda racconta che il costruttore del ponte, non riuscendo a completarlo, chiese aiuto al diavolo che in cambio chiese l’anima del primo essere vivente che vi fosse passato sopra. Finito il ponte il costruttore fece passare dal ponte un cane, raggirando il diavolo.

Non ci sono notizie storiche sulla costruzione, se ne attribuisce un intervento sostanziale a Matilde di Canossa nel 1101, ma non ci sono fonti certe.

Nel 1526, sulla riva sinistra, venne costruito un romitorio dedicato alla Maddalena, oggi scomparso, anche per stemperarne l’attribuzione diabolica in un periodo di feroce inquisizione, da cui il ponte ha preso uno dei suoi nomi.

Moltissimi turisti e curiosi visitano il ponte e, ogni anno, il 31 ottobre viene organizzata una grande festa di Halloween serale e notturna che ha il ponte come protagonista e che richiama migliaia di partecipanti.

Foto: Gabriele Geraci, Ponte della Maddalena, CC BY-SA 2.0